Tom Dixon

tom_dixon_logos

Questo designer autodidatta, che ha anche lavorato come direttore artistico di Habitat, conosce le aspettative dei suoi clienti. Durante il suo lavoro presso Habitat, ha rieditato progetti di Verner Panton, Ettore Sottsass e Robin Day, arricchendo inoltre la produzione di nuovi oggetti di Ronan e Erwan Bouroullec, Marc Newson e Ineke Hans.

 

Si attribuiscono a Tom Dixon le lampade Void, le altrettanto famose serie Slab e Jack, che si declinano in tre colori: nero, bianco e arancione fluorescente. Tom Dixon è anche responsabile dell’illuminazione dei Giochi Olimpici di Londra del 2012.


OFFICIAL WEB SITE